A Este due panchine viola, per simboleggiare la gentilezza

Pubblicato il 25 giugno 2021 • Eventi - Cultura , Sociale

Il Comune aderisce alla Settimana Nazionale delle Panchine Viola

La Settimana Nazionale delle Panchine Viola è un’idea del Progetto Nazionale Costruiamo Gentilezza, nato dall’Associazione Culturale Cor et Amor di Ivrea e pensato per i Comuni e le Società Sportive. Il Comune di Este ha scelto di aderire a questa occasione per portare le buone pratiche di gentilezza nella comunità locale, attraverso un complemento d’arredo facilmente riconoscibile, che identifichi simbolicamente la gentilezza come valore condiviso.

«La settimana nazionale delle panchine viola rappresenta un’opportunità per diffondere l’importanza della gentilezza, affinché utilizzarla diventi un’abitudine sociale diffusa nel nostro quotidiano, che amplifichi il benessere della comunità. - commenta il Sindaco Roberta Gallana A Este saranno posizionate due panchine viola, realizzate in collaborazione con l’Associazione Culturale Alidarte durante i laboratori artistici per bambini del centro estivo ViviDArte.»

«Abbiamo pensato di posizionare le panchine in via Papa Giovanni XXIII, per creare una vera e propria Passeggiata della Gentilezza che contribuisca a riqualificare una bellissima area della nostra città, oltre che a incoraggiare la pratica della gentilezza. - spiega l’Assessore alle Politiche Sociali Lucia Mulato. - Promuovere la gentilezza ha un’importante ricaduta sociale sulla comunità ed è di fondamentale importanza per i bambini.»

Le panchine verranno inaugurate sabato 26 giugno, alle ore 10.00, davanti a Palazzo Sartori Borotto, attuale sede del centro estivo di Alidarte. Saranno successivamente posizionate lungo via Papa Giovanni XXIII, dove resteranno come complemento d’arredo fruibile da parte di tutti e come simbolo di buone pratiche di gentilezza.

«La panchina è uno spazio che richiama momenti di incontro ricreativi, di relax e socializzazione. E’ il simbolo ideale per rappresentare la convivialità, la gentilezza e il rispetto reciproco. - conclude il Sindaco Gallana. - La scelta del colore viola per questo Progetto Nazionale a cui il Comune di Este ha scelto di aderire nasce dall’unione della profondità del blu e della concretezza del rosso, per identificare e rappresentare al meglio la gentilezza.»


 

Locandina
Allegato formato pdf
Scarica