Contenuto principale

Bike Sharing

Al fine di incentivare una mobilità intelligente all'interno del centro città dal 2010 sono a disposizione di cittadini, pendolari, visitatori occasionali e turisti 40 biciclette comunali ad uso pubblico gratuito che tramite chiave codificata permettono lo spostamento facilitato in città.

Attualmente la frequenza di utilizzo è di circa 450 prelievi mensili. Le 40 biciclette sono disponibili per chi, pur usufruendo di altri mezzi di trasporto per l'avvicinamento alla città, ha la necessità di spostarsi all'interno del centro e non desidera utilizzare l'auto privata sia per motivi di convenienza e praticità, sia perché intende aderire a scelte sostenibili di mobilità urbana. Le biciclette del sistema sono posizionate all'interno di apposite rastrelliere collocate in prossimità dei principali punti di arrivo in città.


Lo scopo dell'iniziativa è:

  • incentivare l'uso della bicicletta;
  • fornire maggiore libertà di movimento;
  • contribuire a ridurre l'inquinamento.

Le biciclette sono appositamente progettate per questo utilizzo pertanto molto robuste, con gomme piene, telaio dal disegno esclusivo e di colore molto vivace, immediatamente riconoscibili.

Per accedere al Servizio è necessario munirsi della chiave codificata reperibile presso l'Ufficio Polisportello nella sede municipale, compilando un modulo e registrando i propri dati. A fronte di un versamento cauzionale (che verrà rimborsato alla restituzione della chiave) viene rilasciata la chiave che consente di prelevare qualsiasi bicicletta dalle rastrelliere. La chiave rimarrà per sempre abbinata all'utente, in quanto l'operazione viene registrata in una banca dati e può essere utilizzata in tutte le altre città italiane aderenti al circuito "Centro in Bici".

immagine di bike sharing immagine di bike sharing

 Uffici di riferimento

Modulistica

Regolamenti

Link Utili