Contenuto principale

SUAP - Sportello Unico dell'Estense

Settore di riferimento: URBANISTICA - EDILIZIA PRIVATA - SPORTELLO UNICO - SIT

Personale di riferimento

Dario CogoQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Dirigente: Renzo Camporese - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Assessore: Biancardi Serena - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Contatti

Marchio Comune    stemmaOspedalettoEuganeo     stemmaTribano    stemmaCarceri    

SUAP dell'Estense: Sportello unico per le imprese per i Comuni di Este, Ospedaletto Euganeo, Tribano e Carceri

Comune Capofila Este

Tel.: + 39 0429 617 557

Indirizzo posta ordinaria: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Indirizzo posta certificata PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Piazza Maggiore, 6 - 35042 Este (PD) -
Primo Piano

Orari di apertura al pubblico

Presso il Comune di Este: lunedì - mercoledì - venerdì dalle 9:00 alle 12:30

Presso il Comune di Ospedaletto Euganeo: giovedì dalle 9:30 alle 12:30; tel +39 0429 90 683

Presso il Comune di Tribano: giovedì dalle 15:30 alle 17:00; tel +39 049 53 42 004

Presso il Comune di Carceri: a settimane alterne il mercoledì dalle 15:00 alle 17:00; tel +39 0429 619 835

Competenze e funzioni

Lo Sportello Unico permette agli imprenditori di avviare e sviluppare la propria impresa. Il Suap rappresenta l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività.

Lo Sportello unico delle attività produttive è un servizio diretto a fornire a coloro che, a qualsiasi titolo vi hanno interesse, l'accesso, in via telematica, a tutte le informazioni che riguardano gli adempimenti necessari per accedere alle procedure autorizzatorie, previste dal regolamento attuativo per ciascuna delle possibili attività produttive, all'elenco delle domande di autorizzazione presentate, allo stato del loro iter procedimentale, nonché a tutte le informazioni utili e disponibili.

E' possibile, attraverso il sito, accedere alle normative nazionali, regionali e comunali riguardanti le varie attività gestite dal Suap comunale ed è inoltre possibile scaricare tutta la modulistica necessaria agli adempimenti sopra descritti.

Normativa di riferimento

  • DPR n. 160 del 7 settembre 2010 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’articolo 38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133 (10G0183)”.
  • Legge n.133 del 6 agosto 2008, art.38 “Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria”.
  • DPR n. 159 del 9 luglio 2010 “Regolamento recante i requisiti e le modalità di accreditamento delle agenzie per le imprese, a norma dell’articolo 38, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008, n. 133. (10G0184)”.
  • D. Lgs n. 59 del 26 marzo 2010 (Direttiva servizi) “Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno”.
  • Legge regionale (Regione Veneto) 31-12-2012, n. 55 "Procedure urbanistiche semplificate di sportello unico per le attività produttive e disposizioni in materia urbanistica, di edilizia residenziale pubblica, di mobilità, di noleggio con conducente e di commercio itinerante".

Modalità di presentazione delle pratiche

In base alle nuove regole stabilite dal D.P.R. n. 160/2010, le pratiche SUAP - composte dalla modulistica e dai relativi allegati - devono essere presentate esclusivamente in modalità telematica alla casella Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le pratiche presentate seguendo le modalità tradizionali (carta, fax o posta), saranno considerate improcedibili e inefficaci e pertanto non produrranno alcun effetto giuridico.

Il canale da utilizzare, affinché una pratica possa essere considerata “inviata telematicamente” consiste nella trasmissione della modulistica firmata digitalmente nel formato (nome file.pdf.p7m), da casella Pec dell’impresa o del procuratore, alla casella Pec dello Sportello Unico dell'Estense Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

L’invio può avvenire secondo le seguenti modalità:

Tramite un intermediario di fiducia:

  • ricorrendo alla propria Associazione di Categoria;
  • ricorrendo al proprio Professionista;

In caso di intermediario oltre alla modulistica ed allegati previsti dovrà essere trasmessa, in allegato, la  procura conferita dall’impresa cliente.

Oppure personalmente: tale modalità è possibile solo se si è in possesso di firma digitale.

Se intendete provvedere autonomamente, vi ricordiamo che oltre ad aver acquisito la Pec, la firma digitale ed i vari software prima descritti, dovrete consultare attentamente le pagine web informative presenti sul nostro Portale, scaricare la modulistica occorrente per la tipologia di attività che volete iniziare e/o modificare, compilarla, firmarla digitalmente e trasmetterla alla casella PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

REQUISITI INFORMATICI

Imposta di bollo

Ai sensi dell'art. 3 del Decreto Interministeriale (GURI 16 novembre 2011) il soggetto interessato provvede ad inserire nella domanda i numeri identificativi delle marche da bollo utilizzate o invio della scansione delle stesse, conservandone gli originali.

Versamento diritti d'istruttoria (alla presentazione della pratica):

Diritti d'istruttoria SUAP

Per presentare la tua pratica consultare:

COME FARE PER...