Contenuto principale

Gestione del territorio

Manutenzione strade e impianti

manutenzione stradeIn relazione alle risorse disponibili sia economiche che umane si provvede periodicamente agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di strade e parcheggi, segnaletica orizzontale e verticale, gestione servizio di pubblica illuminazione e impianti speciali (parcometri, semafori, pilomat, ecc.).
Per quanto concerne i sottoservizi pubblici di particolare significato assume il servizio di pubblica illuminazione che consta di 4.434 punti luce suddivisi per diverse tipologie di sorgenti luminose con una media per abitante pari a 3,7.
Con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 36 del 28 luglio 2014 è stato approvato il Piano dell'illuminazione per il contenimento dell'inquinamento luminoso (PICIL).

 

tabella sorgenti luminose
Nella tabella sopra riportata sono elencate le diverse tipologie di sorgenti luminose censite dal PICIL.

Regolamento scavi e ripristini

Con Delibera di Consiglio Comunale n. 48 del 30 settembre 1997 è stato approvato il Regolamento per l'esecuzione di lavori relativi alle reti tecnologiche interrate per la fornitura di servizi (gas, acqua, rete telefonica, ecc.). Sono disciplinate le modalità di comunicazione di inizio lavori per le Società che operano nella gestione dei pubblici servizi e le modalità di esecuzione dei lavori.

Regolamento comunale per la difesa e l'assetto idraulico del territorio

La finalità delle norme contenute nel Regolamento, approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n 37 del 29 giugno 2004, è quella di assicurare un libero e costante deflusso delle acque piovane superficiali, cercando di evitare danni all'ambiente e al territorio comunale, alle proprietà pubbliche e private.
Una ulteriore finalità del presente Regolamento, coerentemente con il Regolamento di Polizia Idraulica Consortile, è quella di garantire al territorio fossati a cielo aperto capaci di smaltire con un tempo di corrivazione adeguato l'acqua piovana.

Sottoservizi

sottoservizi strade cittadinePer gli allacciamenti alla rete di distribuzione gas, energia elettrica e telefonica bisogna rivolgersi ai gestori presenti nel libero mercato.
Per gli allacciamenti alla rete fognaria, acque nere e miste, bisogna rivolgersi al Centro Veneto Servizi s.p.a.
Per gli allacciamenti alla rete di teleriscaldamento bisogna rivolgersi alla Società SESA s.p.a.

 

 

 

 

 

Si riportano i dati annuali relativi agli interventi eseguiti dai vari gestori dei sottoservizi nelle strade cittadine

sottoservizi strade cittadine

Uffici di riferimento

Link Utili