Contenuto principale

Approvazione Piano degli interventi (2016)

Il Piano degli Interventi è stato approvato con Delibera Consigliare n. 10 del 02/03/2016, controdeducendo alle osservazioni presentate.

In attesa dell'adeguamento di tutti gli elaborati alle osservazioni accolte, si riportano di seguito gli elaborati aggiornati:

Si riportano inoltre i seguenti regolamenti:

Regolamento edilizio

Regolamento energetico

Regolamento per la gestione delle stazioni radio base per la telefonia mobile

Regolamento Polizia idraulica per gestione e conservazione delle opere di bonifica e di irrigazione

Regolamento disciplinante i cosidetti "dehor" in zone territoriali omogenee D ed E

ADOZIONE PRIMA VARIANTE AL PIANO DEGLI INTERVENTI (2015)

Con Delibera Consigliare n. 44 del 14/07/2015 è stata adottata la prima variante al Piano degli Interventi. Con l'adozione del Piano si entra nella fase di salvaguardia.

ELENCO ELABORATI:

NORME TECNICHE OPERATIVE

TAVOLE T01-T02-T03-T04-T05 NORD e TAVOLE T01-T02-T03-T04 SUD

TAVOLA T05 SUD

TAVOLE 7a

TAVOLE 10a

RELAZIONE ILLUSTRATIVA

PRONTUARIO, REGISTRO CREDITI, RELAZIONE COMPATIBILITA' IDRAULICA

STUDIO AGRONOMICO

VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA - RAPPORTO AMBIENTALE PRELIMINARE

ALLEGATO I SCHEDE AREE RIQUALIFICAZIONE E RICONVERSIONE

ALLEGATO II SCHEDE E/C1 NUCLEI RESIDENZIALI IN AMBITO AGRICOLO

ALLEGATO III SCHEDE AMBITI PIANI URBANISTICI ATTUATIVI

ALLEGATO   IV   SCHEDATURA CASE RURALI ED EDIFICI DEL NETTO STORICO:

ALLEGATO V ATTIVITA' PRODUTTIVE FUORI ZONA

ALLEGATO VI NORME ATTUAZIONE PIANO CENTRO STORICO

ALLEGATO VIII REGISTRO DELLE TIPOLOGIE

PUBBLICAZIONE SU WEB DEL PRECEDENTE PIANO DEGLI INTERVENTI - PIANO REGOLATORE GENERALE DEL COMUNE DI ESTE (2003 e successive modifiche)

Da oggi è possibile consultare via web il PI del Comune di Este, avendo così la possibilità di conoscere la situazione urbanistica di una qualsiasi parte del territorio comunale, visualizzando l'elaborato grafico e le normative riferite a quello stesso ambito.

Note preliminari

E' necessario che, nella macchina su cui operate, sia installata una versione recente del software JRE (Java Runtime Environment). Qualora non fosse già present­e, è possibile scaricarlo gratuitamente dal sito di SUN, a questo indirizzo: http://www.java.com/it/download/index.js­p
Seguire le istruzioni fornite nel sito stesso per un corretto download e per l'installazione.
Il browser utilizzabile può essere Internet Explorer dalla versione 6 o superiori, oppure Mozilla Firefox dalla versione 1.5.x o superiori.