Contenuto principale

Spettacoli viaggianti: registrazione delle attrazioni

giostra

Le attività  di spettacolo viaggiante devono, ai fini della sicurezza, ottenere la registrazione dell'attrazione (codice identificativo), cioé l'iscrizione in un registro tenuto dal Comune, previa verifica dei requisiti di sicurezza dell'attrazione stessa.

Le nuove attrazioni (cioé quelle poste in esercizio dopo il 12/12/2007) devono possedere la registrazione prima di venir utilizzate.

Ottenuta la registrazione, al gestore viene consegnata una targa, da collocare sull'attrazione stessa, che ne indica gli estremi. La registrazione deve essere richiesta al Comune presso il quale si sta svolgendo l'attività o al comune di residenza. Qualora la domanda sia presentata nel termine, l'attrazione potrà essere esercitata, anche senza la registrazione, fino al 31/12/2011. In caso di presentazione della domanda oltre tale termine, l'attrazione non potrà essere esercitata fino all'ottenimento della registrazione.

Nel caso di registrazione ottenuta presso un comune diverso da quello che ha rilasciato l'autorizzazione all'esercizio d'attività, è necessario richiedere l'inserimento della registrazione nell'aut.ne stessa.

La richiesta va fatta utilizzando il modello a disposizione nella parte relativa alla modulistica, oppure con propria richiesta allegando marca da bollo in formato digitale da € 16,00 e trasmettendo copia firmata digitalmente del verbale di attribuzione della registrazione e della documentazione tecnica dell'attrazione.

MODULISTICA:

PROCURA per la presentazione delle pratiche

Spettacoli viaggianti: registrazione delle attrazioni

UFFICIO DI COMPETENZA E MODALITA' DI PRESENTAZIONE:

SUAP - Sportello Unico dell'Estense

VERSAMENTO DIRITTI D'ISTRUTTORIA (alla presentazione della pratica):

Diritti d'istruttoria SUAP