Contenuto principale

Occupazione spazio pubblico per attività produttive , manifestazioni, spettacoli

manifestazioni

Per manifestazioni temporanee si intendono quelle manifestazioni musicali, sportive, danzanti o espositive (quali mostre, concerti, eventi di varia natura), che si svolgono in un determinato periodo, con una data di inizio e fine precise.

Requisiti per l'esercizio dell'attività: 

Chi intende organizzare in un luogo pubblico o aperto al pubblico manifestazioni o spettacoli deve richiedere il rilascio della licenza di pubblica sicurezza per lo svolgimento della manifestazione e l'autorizzazione all'occupazione di suolo pubblico se lo spazio individuato è pubblico.

Nel caso in cui, dalla documentazione presentata, l'ufficio stabilisca che la manifestazione rientra fra quelle per cui è necessario acquisire il preventivo parere della Commissione di vigilanza sui locali di pubblico spettacolo, verrà richiesta ulteriore necessaria documentazione. In questo caso, i documenti da allegare alla domanda - obbligatoriamente sottoscritti digitalmente da un tecnico abilitato all'esercizio della professione (ingegnere, architetto, ecc.) - variano a seconda della tipologia della manifestazione che si intende organizzare.

Si ricorda che lo svolgimento di attività temporanee e di manifestazioni in luogo pubblico e/o aperto al pubblico, per spettacoli a carattere temporaneo ovvero mobile è soggetto anche alle norme previste nello specifico regolamento comunale di Polizia Urbana.

I soggetti interessati all'ottenimento di autorizzazioni in deroga alle emissioni rumorose per lo svolgimento di attività temporanea devono presentare anche comunicazione o istanza, controfirmata dal titolare o dal legale rappresentante ovvero dal responsabile dell'attività, allegando la documentazione richiesta. La deroga non riguarda l'orario di svolgimento della manifestazione.

Nel caso in cui si intenda anche effettuare somministrazione di alimenti e bevande in occasione di manifestazioni, fiere, sagre etc. è necessario presentare la S.C.I.A. richiesta all'art. 11 della Legge Regionale 21/09/2007, n. 29 che recita:

"Art. 11
Autorizzazioni temporanee
1. In occasione di fiere, feste o di altre riunioni straordinarie di persone, ivi comprese quelle promosse dalle associazioni di promozione sociale di cui alla legge 7 dicembre 2000, n. 383 “Disciplina delle associazioni di promozione sociale”, il comune può rilasciare autorizzazioni temporanee alla somministrazione di alimenti e bevande in deroga alla programmazione comunale in materia. Esse sono valide soltanto per il periodo di effettivo svolgimento delle predette manifestazioni, sempreché il richiedente sia in possesso dei requisiti morali e professionali di cui all’articolo 4 ed eserciti direttamente l’attività di somministrazione.
2. Per l’esercizio dell’attività di somministrazione di cui al comma 1 si osservano le disposizioni di cui all’articolo 8, comma 9, con esclusione di quelle relative alla destinazione d’uso dei locali e degli edifici.
3. In deroga a quanto previsto al comma 1, per lo svolgimento in forma temporanea dell’attività di somministrazione di alimenti e bevande nell’ambito di sagre, fiere e manifestazioni a carattere religioso, benefico o politico, il richiedente deve possedere esclusivamente i requisiti morali di cui all’articolo 4, comma 1, salvo il rispetto delle norme igienico-sanitarie e di sicurezza afferenti i locali e le superfici aperte al pubblico attrezzati per il consumo sul posto.
4. Le autorizzazioni temporanee non possono avere una durata superiore a trenta giorni consecutivi.
5. L’autorizzazione temporanea abilita anche alla somministrazione di bevande con contenuto alcolico inferiore al 21 per cento del volume, salvo le limitazioni previste dall’articolo 6."

Nel caso di semplice occupazione di suolo pubblico per attività economiche (bar, ristoranti, mostre etc.) è sufficente compilare il modello di richiesta di autorizzazione pubblicato di seguito.

MODULISTICA:

PROCURA per la presentazione delle pratiche

Occupazione spazio pubblico per attività produttive , manifestazioni, spettacoli

UFFICIO DI COMPETENZA E MODALITA' DI PRESENTAZIONE:

SUAP - Sportello Unico dell'Estense

VERSAMENTO DIRITTI D'ISTRUTTORIA (alla presentazione della pratica):

Diritti d'istruttoria SUAP