Contenuto principale

Fattorie didattiche

fattoria didattica

Si definiscono fattorie didattiche le imprese agricole singole o associate, che svolgono oltre alle tradizionali attività agricole, anche attività educative rivolte ai diversi cicli di istruzione scolastica e alle altre tipologie di utenze, finalizzate:

  • alla conoscenza del territorio rurale, dell’agricoltura e dei suoi prodotti ed in generale del legame esistente fra alimentazione e patrimonio storico-culturale
  • all’educazione al consumo consapevole attraverso la comprensione delle relazioni esistenti fra produzione, consumi alimentari ed ambiente, nella prospettiva di uno sviluppo sostenibile
  • alla conoscenza dei cicli biologici animali e vegetali e dei processi di produzione, trasformazione e conservazione dei prodotti agricoli locali in relazione alle attività agricole praticate in azienda.

Le fattorie didattiche realizzano le loro attività generalmente nell’arco di un’unica giornata ed utilizzano metodologie di apprendimento attivo nei locali ove si svolgono le attività produttive, in spazi agricoli aperti nonché in ambienti appositamente allestiti.
Le fattorie didattiche, che offrono anche la somministrazione di pasti o il pernottamento, devono ottemperare a tutti gli obblighi previsti per l’attività di agriturismo. Le fattorie utilizzano, per le attività didattiche, locali e beni strumentali dell’azienda agricola, spazi agricoli aperti, nonché, ambienti appositamente allestiti.

Si comunica che il DECRETO DEL DIRETTORE DELLA DIREZIONE TURISMO n. 117 del 08 novembre 2016 è stato pubblicato sul BUR n. 107 dell'11 novembre 2016, avente come oggetto: "Disciplina delle attività turistiche connesse al settore primario. Disposizioni attuative e operative per lo svolgimento dell'attività di fattoria didattica. Modificazioni e integrazioni ad aspetti applicativi non sostanziali previsti dalla DGR n. 591/2015 e agli Allegati 1, 2 e 5 approvati con Decreto n. 79 del 29 settembre 2016. Legge regionale 10 agosto 2012, n. 28 e s.m.i." (link Regione Veneto)

MODULISTICA:

PROCURA per la presentazione delle pratiche

Modulistica per l'adeguamento delle fattorie didattiche già iscritte all'elenco regionale con decreton. 106/2014: Allegati 3, 4 e 5 che si possono scaricare in formato compilabile dal sito regionale al link http://www.regione.veneto.it/web/agricoltura-e-foreste/modulistica_fattorie

Per le fattorie didattiche iscritte all'elenco regionale prima dell'entrata in vigore della nuova legge, è previsto, ai fini del mantenimento dell'iscrizione, l'adeguamento entro il termine massimo del 12 gennaio 2017

Modulistica per le aziende che intendono svolgere attività di fattoria didattica (primo avvio): Allegati 2, 3, 4 e 5, che si possono scaricare in formato compilabile dal sitoregionale al link http://www.regione.veneto.it/web/agricoltura-e-foreste/modulistica-per-il-riconoscimento

UFFICIO DI COMPETENZA E MODALITA' DI PRESENTAZIONE:

SUAP - Sportello Unico dell'Estense