Contenuto principale

OTTOBRE ROSA - Le iniziative dell'associazione "Riprogettare la Vita"

L'associazione di volontariato “Riprogettare la Vita” propone il programma “Donna siCura di sé”. Si inizia domani sera, alle 21.00 presso il Chiostro delle Consolazioni, con il convegno “La neoplasia mammaria tra passato e presente”.


Torna la campagna di prevenzione oncologica femminile “Ottobre Rosa”, promossa a livello nazionale dalla Lilt – Lega italiana per la lotta contro i tumori – e a livello locale dall'associazione di volontariato “Riprogettare la Vita” con il patrocinio della Città di Este e dei Comuni di Baone, Borgo Veneto e Sant'Elena.


“E' un dovere di tutte noi sottoporci agli esami di prevenzione e alle cure. Non facciamoci vincere dalla paura o dalla pigrizia! - raccomanda Lucia Mulato, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Este -. In Veneto, grazie agli investimenti degli ultimi anni della Regione - continua l'assessore - possiamo contare su tecnologie all'avanguardia, sulla Rete Oncologica Veneta e, nello specifico, contro il tumore al seno, sulle breast unit. Da giugno, nell'ospedale di Schiavonia è operativa la nuova radioterapia che aiuterà molte persone a ritrovare fiducia e speranza”.


Il programma di iniziative predisposto dall'associazione “Riprogettare la Vita”, prende avvio domani, mercoledì 3 ottobre, con la serata inaugurale alla quale parteciperanno i sindaci dei comuni patrocinanti, i medici di medicina generale e dirigenti medici specialisti aderenti al progetto “Ottobre Rosa”. Appuntamento alle 21 al Chiostro delle Consolazioni a Este.


Sabrina Rizzo, presidente dell'associazione Riprogettare la Vita, aggiunge: “Di tumore al seno si può guarire, soprattutto grazie alla prevenzione, e con il giusto supporto si può riprendere in mano la propria vita. Questo messaggio è al centro della nostra attività come associazione e della campagna di sensibilizzazione “Donna siCura di sè” che prevede un programma di iniziative molto ampio con cinque convegni di approfondimento sul tema delle neoplasie mammarie. Domenica 7 ottobre, la passeggiata in rosa, ci condurrà attraverso i parchi delle ville atestine. Una camminata per condividere e gioire insieme della vita, realizzata grazie alla collaborazione dell'associazione sportiva “Corri Este” che ringrazio sentitamente. Invito tutte le donne a prendersi buona cura di sé e a non dimenticare la prevenzione!”.

Passeggiata in rosa per web


L'associazione Riprogettare la Vita da quasi vent'anni sostiene e accompagna le donne operate al seno, e più in generale le donne con problemi legati a neoplasie, attraverso l'ascolto, il gruppo di auto-aiuto, il supporto psicologico gratuito, l'organizzazione di corsi come lo yoga della risata e la danza terapia.


“La nostra amministrazione – conclude

- è sensibile ai temi della campagna dell'Ottobre Rosa. Vogliamo essere in prima fila con le persone che lottano contro malattie gravi come le neoplasie, aiutandole dal punto di vista psicologico, coinvolgendole nelle attività che animano il tessuto cittadino perché hanno molto da dare”.