Contenuto principale

united

Il meeting europeo si conferma weekend interculturale, all'insegna dell'amicizia e della condivisione.
Per il secondo anno consecutivo, il tradizionale meeting che celebra a Este l'amicizia fra i popoli, diventa...“UNITED”, grazie all'approvazione e al contributo economico della Comunità Europea. Temi cruciali saranno il futuro dell'Europa, le politiche giovanili dell'Unione e l'Anno Europeo del Patrimonio Culturale.

Clicca qui per la news completa!

mary shelley

Da sabato 15 settembre a domenica 7 ottobre 2018

Progetto dell'Associazione Culturale "Villa Dolfin Boldù" in collaborazione con il Comune di Este -  Biblioteca Civica

Programma:

Sabato 15 settembre - Ore 16.30 Villa Byron - Ingresso libero - Incontro letterario con il prof. Francesco Selmin (storico) e la prof.ssa Marilena Parlati (Università di Padova), con letture animate e musiche: Elena Biscuola, mezzosoprano - Fabrizio Malaman, pianoforte. Segue aperitivo (in caso di maltempo: Teatro dei Filodrammatici)

Giovedì 20 settembre - Ore 21,15 - Aula Magna del Chiostro di S. Francesco - Ingresso libero - Proiezione del film “Il figlio di Frankenstein” (R. Lee, 1939)

Domenica 23 settembre - Ore 15.00 - Passeggiata storico-artistica “Con gli occhi di Mary” guidata dal prof. Felice Gambarin. Partenza da Villa Byron e arrivo a Villa Albrizzi, nei luoghi visitati da Mary Shelley nel soggiorno del 1818. Segue aperitivo (in caso di maltempo, recupero domenica 30 settembre)

Cartolina Passeggiata CON GLI OCCHI rid

Giovedì 27 settembre - Ore 21,15 - Cinema Teatro Farinelli - Ingresso unico € 5,00 - Proiezione del film-novità di Haifaa Al Mansour “Mary Shelley” (2017)

Giovedì 4 ottobre - Ore 21,15 - Aula Magna del Chiostro di S. Francesco - Ingresso libero - Proiezione del film “La vendetta di Frankenstein” (T. Fisher, 1958)

Domenica 7 ottobre - Ore 21,00 - Museo Nazionale Atestino - Ingresso libero - Conferenza “L'arte al tempo di Canova. Byron, Shelley, Hayez, Franchini... tra Este, Padova e Venezia. Il Neoclassicismo” a cura del prof. Felice Gambarin

Vedi qui la locandina completa degli eventi

I Colli Euganei sono un crocevia letterario di prima grandezza: nel 1817, a Este, Lord Byron prese in affitto una villa che in seguito divenne il laboratorio poetico di Percy B. Shelley. Qui tra l’estate e l’autunno 1818 egli concepì e iniziò a scrivere alcuni dei suoi capolavori quali "Prometeo liberato", "Giuliano e Maddalo" e "Versi scritti tra i Colli Euganei".
In quest’ultimo componimento le cime dei Colli Euganei si trasformano in isole in fiore, luogo di serenità e armonia, nel mare del dolore. Appare evidente la funzione terapeutica del poemetto, iniziato dopo la tragica morte della figlia Clara, cui segue l’anno dopo quella del figlio William.
Anche Mary Shelley resta profondamente colpita e affascinata dalla bellezza del paesaggio euganeo, che entra con forza nel romanzo "Valperga" (1823) e continuerà ad essere evocato a lungo, anche dopo che l’autrice di "Frankenstein" avrà lasciato l’Italia.

Info: Biblioteca Civica - tel. 0429 619044

Associazione cult. Villa Dolfin Boldù - tel. 338 4569363

west nile 2

In coordinamento con la Regione Veneto e l’Ulss 6, il Comune di Este ha disposto la disinfestazione straordinaria nella città e nelle frazioni per contrastare la diffusione del virus West Nile, con provvedimenti per la disinfestazione dalla aedes albopictus "zanzara tigre", della culex pipiens "zanzara comune" e per la prevenzione delle arbovirosi nel territorio del Comune di Este.
In coordinamento con la Regione e con l'Azienda Sanitaria ULSS6, è stato predisposto l'intervento di somma urgenza, sia di tipo larvicida che adulticida, e i costi per gli interventi straordinari saranno rimborsati dalla Regione ai Comuni, sulla base di rendicontazione da inviare all'Azienda ULSS& che coordina i Comuni.
Si tratta di una situazione di emergenza, ma sotto controllo, e l’intervento è aggiuntivo rispetto a quelli già programmati dall'Amministrazione Comunale sulle aree pubbliche e viali alberati di competenza comunali.
Come previsto dal Piano Regionale straordinario di disinfestazione, verranno effettuati interventi larvicidi nelle caditoie di tutto il territorio comunale, compresi i cimiteri e in alcuni fossati per un'estensione di circa 3 chilometri. Gli interventi adulticidi riguarderanno invece tutte le aree verdi sensibili: parchi, giardini, scuole comunali e provinciali, aree ricreative, strutture sanitarie, campi sportivi, ecc., con una forte aggregazione e saranno eseguiti, salvo slittamenti dovuti al meteo, nella notte di giovedì 13 e venerdì 14 e per la notte di venerdì 14 e sabato 15 setttembre p.v., dalle ore ore 23:30 alle ore 06:00, per minimizzare possibili disagi alla popolazione..
Per cercare di limitare la proliferazione delle zanzare con conseguente maggiore diffusione della malattia West Nile, è però, fondamentale la prevenzione e la collaborazione di tutti, e pertanto, gli interventi straordinari dell'amministrazione devono essere affiancati e supportati da quelli di ogni cittadino, invitato a seguire tutti i comportamenti necessari a proteggersi dalle punture degli insetti ed ad impedire la creazione delle condizioni adatte alla creazione di focolai nelle aree private o all'adozione di interventi di disinfestazione indicate, per far fronte alla situazione, nell'Ordinanza Sindacale n. 138 del 13 agosto 2018.

K2 ENOGASTRONOMIA

 Alla ricerca del Gusto: scopri le nostre eccellenze!

Visita il portale turistico della Città:

Venerdì, 13 Luglio 2018 13:22

Più sicuri con la App 1SAFE

app 1safe

 

Positivo il primo periodo di test della App “1Safe”, l'applicazione gratuita per la sicurezza partecipata. Le segnalazioni sono la testimonianza della serietà con la quale i cittadini intendono partecipare alla sicurezza della città.
Giuseppe Raffo: «1SAFE è il canale sicuro e ufficiale per segnalare tempestivamente situazioni anomale».
Gabriele Mighela: «Dopo la fase di test che ci ha permesso di valutarne la funzionalità, ora ci attiveremo per promuoverla in modo che sia sempre più utilizzata dai cittadini».


Dallo scorso mese di marzo, primo comune in Veneto e tra in primi in Italia, Este ha adottato la applicazione “1SAFE”, che i cittadini possono scaricare gratuitamente sul proprio smartphone, per segnalare, in modo anonimo ma sicuro, situazioni di pericolo come incidenti, aggressioni, incendi, furti, persone sospette. Sempre ricordando che in caso di emergenza va data la precedenza ai numeri nazionali dei Carabinieri, della Polizia, dei Vigili del Fuoco.
Gli utenti collegati ricevono una notifica se si trovano nelle vicinanze dell'evento segnalato; tutti possono vedere le segnalazioni ma solo chi è registrato può effettuarne, contribuendo all'attendibilità delle segnalazioni altrui, confermandole o smentendole. La Polizia Locale contatta i “segnalatori” per verifiche e ulteriori informazioni. Ciò per ottenere soltanto informazioni “qualificate” ed effettivamente utili alla Polizia Locale e alle Forze dell'Ordine.
A ogni segnalazione confermata dai fatti o dalla centrale operativa, l’utente guadagna affidabilità e in futuro i suoi suggerimenti di intervento avranno un “peso” maggiore. Di contro, l’affidabilità di un utente diminuisce se le sue segnalazioni non trovano riscontro o vengono smentite da altri utenti.

A quattro mesi dal lancio di “1SAFE” gli utenti registrati sono 216 e le segnalazioni sono state sino ad ora 21, 6 delle quali, a fronte della verifica da parte della Polizia Locale, si sono rivelate non fondate. Si trattava di utenti che testavano l'utilizzo dello strumento. Tutte le segnalazioni sono state verificate dalla Polizia Locale che ha conseguentemente stabilito se e come intervenire. Il “caso” maggiormente segnalato è quello della “persona molesta-sospetta”. Nella maggior parte dei casi si tratta di auto sospette che vengono viste aggirarsi nei pressi di abitazioni o nei dintorni di quartieri.
«Il tema della sicurezza è sempre stato una nostra priorità e queste nuove tecnologie consentono all’amministrazione comunale e alla polizia locale di essere sempre più vicini alla cittadinanza - evidenzia Giuseppe Raffo, consigliere comunale con delega alla Sicurezza -. Con la app “1SAFE” si crea un canale ufficiale sicuro di mutuo aiuto, che permette ai cittadini di segnalare tempestivamente situazioni anomale e al Comune di intervenire in pochi minuti. I cittadini sono coinvolti come attori e osservatori delle dinamiche territoriali, senza tuttavia essere esposti a inutili rischi ed impropri compiti di polizia».
«Nel primo periodo di test – aggiunge il comandante della Polizia Locale, Gabriele Mighela - “1SAFE” si è confermata come importante strumento di monitoraggio e di sicurezza partecipata. Se opportunamente implementata e fatta conoscere, come ci impegneremo a fare, sono certo che si rivelerà un valido aiuto nel controllo costante del territorio».

 

locandina 1 safe

Lunedì, 09 Luglio 2018 07:51

Domande e risposte sul percorso di fusione

4comuni

PERCORSO DI FUSIONE TRA BAONE, CINTO EUGANEO, ESTE E LOZZO ATESTINO

Le amministrazioni di Baone, Cinto Euganeo, Este e Lozzo Atestino, reputandola una opportunità per le loro Comunità, hanno avviato nel mese di giugno 2018 un percorso per verificare la convenienza e l’opportunità di una eventuale fusione tra i quattro Comuni, sfruttando la possibilità fornita dalla normativa e avvalendosi di un contributo della Regione del Veneto.
La fusione potrebbe formare un unico Comune di circa 25.000 abitanti con una estensione di circa 100 Kmq.
Al fine di disporre di un quadro oggettivo di dati e informazioni utili, le quattro amministrazioni hanno commissionato ad un soggetto esterno la redazione di uno studio di fattibilità, convinte che questa sia la strada da percorrere e da proporre ai cittadini delle comunità coinvolte.
E’ però essenziale che tale percorso sia conosciuto e partecipato dalle Comunità, in modo che lo studio stesso possa essere arricchito con i contributi di tutti e che ogni dubbio o perplessità possano essere soddisfatti.
La legge prevede momenti formali di coinvolgimento (se lo studio sarà approvato dai Consigli Comunali e il Consiglio Regionale approverà l’istanza, è infatti previsto un referendum consultivo rispetto alla fusione e al nome del nuovo comune) ma le amministrazioni intendono attivare fin da subito momenti di ascolto (a breve saranno incontrate le associazioni, le parrocchie e i rappresentanti delle associazioni di categoria rappresentative dei quattro territori) e di confronto. Non appena sarà disponibile, lo stesso studio di fattibilità sarà presentato nel corso di assemblee pubbliche, in autunno.
Nel frattempo, chiunque avesse dubbi o quesiti può scrivere ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Le domande e le risposte saranno pubblicate, in forma anonima, nella sezione del sito “domande e risposte sul percorso di fusione”.

Il Sindaco
del Comune di Baone
Luciano Zampieri

Il Sindaco
del Comune di Cinto Euganeo
Trevisan Lucio

Il Sindaco
del Comune di Este
Roberta Gallana

Il Sindaco
del Comune di
Lozzo Atestino
Fabio Ruffin

Lunedì, 18 Giugno 2018 10:07

"Incontri d'estate - Este 2018"

Incontri estate 2018

Da giovedì 21 giugno 2018

“Il libro a sogni aperti”, nel solstizio d'estate, apre il ricco cartellone atestino che si concluderà, a inizio ottobre, con la “Festa Europea”.


Il Sindaco Roberta Gallana: “La rassegna estiva si presenta quest’anno ancor più ricca di occasioni di aggregazione e socializzazione per le persone e le famiglie che restano in Città, ma rappresenta anche una ulteriore occasione per attrarre turisti e ospiti. Este propone eventi culturali ricreativi e di valorizzazione del patrimonio storico-artistico. Un programma ricco di eventi, alcuni consolidati nella tradizione della nostra Città, altri riproposti dopo il grande successo dello scorso anno, a cui si aggiungono nuove iniziative.
L’estate a Este propone appuntamenti per tutti i gusti: dal teatro al cinema, dalla lirica alla danza, dai concerti di musica rock/pop a quelli sinfonici. Non mancano le iniziative sportive, quelle commerciali e le feste popolari e folkloristiche. Ringrazio i gruppi e le associazioni del territorio che collaborano con l’amministrazione comunale per la realizzazione degli eventi, e aspetto tutti Voi per trascorrere assieme una grande stagione all’insegna della cultura e del divertimento! Buona estate, Este!
”.

Vedi qui il calendario completo!

Un ulteriore appuntamento, venerdì 14 settembre:

IL SILENZIO dett. inf. locandina

 

Coordinamento: Settore Cultura e manifestazioni, P.I., Sport
t. 0429 617 573-4-6 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Biblioteca Civica “Contessa Ada Dolfin Boldù”
t. 0429 619 044 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni Ufficio IAT - Via G. Negri 9\a - t. 0429 600 462 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Libro immaginato 2018 BANNER

Dal 21 giugno all'8 luglio 2018, nel programma "Incontri d'estate - Este 2018"

Direzione artistica Giancarlo Marinelli - Multivisione a cura di Francesco Lopergolo - Organizzazione Antonio Zaglia

Giovedì 21 giugno, ore 21.45 - Piazza Maggiore: "Il Libro a Sogni Aperti", inaugurazione della rassegna

Venerdì 22 giugno, ore 21.30 - Piazza Santa Tecla-Sagrato del Duomo: "I Figli di Dio" con Glenn Cooper

Venerdì 29 giugno, ore 21.30 - Este Nuova-Area La Barchessa: "Il Trapezista" con Marco Gulinelli

Sabato 7 luglio, ore 21.30 - Giardino della Scuola dell'Infanzia I. Alessi-Via G. Negri: "Hachiko. Il cane che aspettava" con Lluis Prats Martinez

Domenica 8 luglio, ore 21.30 - Pescheria Vecchia-Via M. D'Azeglio: "Brividi immorali" con Laura Morante

Ingresso libero

Vedi qui il programma completo

In caso di maltempo gli eventi del 22 e 29 giugno, 7 e 8 luglio si svolgeranno al Cinema Teatro Farinelli

Coordinamento: Settore Cultura e manifestazioni, P.I., Sport
t. 0429 617 573-4-6 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Biblioteca Civica “Contessa Ada Dolfin Boldù”
t. 0429 619 044 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni Ufficio IAT - Via G. Negri 9\a - t. 0429 600 462 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Il Libro Immaginato Depliant PDF

 
manatdesk 960x400

 

IL BROKER RISPONDE

Servizio on line in tema di assicurazioni

Il broker dell'Ente, Società MAG JLT, si rende disponibile a rispondere a quesiti su argomenti di natura assicurativa posti dai cittadini residenti ad Este.

Poni le tue domande al seguente link:

http://www.comune.este.pd.it/index.php/il-broker-risponde-servizio-online

Cattura

www.magjlt.com

 CLICCA QUI per scaricare il folder.

K2

Visita il portale turistico della Città: