Contenuto principale

ESTE WEDDING CITY - Dal Qatar per sposarsi a Villa Albrizzi

Gallana: «Ho incontrato questa splendida coppia che diventerà famiglia proprio qui a Este. Mi hanno colpito i loro sinceri ringraziamenti alle persone e alle attività incontrate in città per l’accoglienza ricevuta. A loro le più sincere congratulazioni».

Si chiamano Katie e Yahya, lei trentenne inglese, lui marocchino di trentasei anni, vivono e lavorano in Qatar dove svolgono la professione di insegnante e ricercatore universitario.
La giovane coppia si unirà in matrimonio a Este, nella splendida Villa Albrizzi.
E dato che lo Stato Civile del Comune è stato per loro di grande aiuto - “voto 10 e lode!” hanno detto –, hanno voluto che a officiare il rito fosse l’ufficiale di stato civile avv. Elisa Brandalese.

Dallo scorso febbraio, così come disposto da apposita delibera di Giunta, Villa Zenobio Albrizzi è diventata ufficio distaccato di Stato Civile, aggiungendosi alla Barchessa di villa Vigna Contarena, anch'essa di proprietà privata, e a due dei luoghi simbolo di Este, di proprietà comunale: il Chiostro di Santa Maria delle Consolazioni e il Castello Carrarese.

Ma come mai Katie e Yahya, dalla penisola arabica, hanno scelto Este per sposarsi? Hanno pensato all’Italia per accogliere le loro famiglie a metà strada tra Inghilterra e Marocco, ma non solo, anche per la cultura, la storia e la bellezza del paesaggio che caratterizzano il nostro Bel Paese.
In Veneto vive una zia di Yahya, che ha aiutato la coppia a selezionare, tra le ville venete, quella più adatta alle loro esigenze. Il colpo di fulmine è scattato con Villa Albrizzi.
Katie e Yahya sono stati letteralmente conquistati dalla bellezza ed eleganza della dimora storica con il suo grandioso parco e il magnifico padiglione delle feste, luogo ideale dove celebrare il matrimonio e dove si incontreranno le loro due famiglie.
E il menù del ricevimento? Il catering locale proporrà un mix di cucina italiana, marocchina e inglese, ovviamente!
La coppia ha detto di essersi trovata molto bene in città, per i preparativi, incontrando persone accoglienti e disponibili.
Ultima curiosità: l’abito da sposa lo porterà la mamma di Katie direttamente dall’Inghilterra. Viva gli sposi!

Sposi Villa Albrizzi con Gallana e Brandalese rit