Contenuto principale

Centri ricreativi estivi

Il Comune di Este organizza dei servizi socio-educativi durante le vacanze estive, a tempo pieno o a tempo parziale.

La finalità dei Centri Ricreativi Estivi (C.R.E.) è quella di realizzare un'attività educativa, ricreativa e formativa per i minori durante il periodo estivo e di fornire un servizio per le famiglie nel periodo di sospensione dell'attività scolastica.


I destinatari dei C.R.E. sono:

C.R.E. 15 mesi - 5 anni, per minori residenti frequentanti l'asilo nido comunale e le scuole d'infanzia del territorio (in quest'ultimo caso il requisito di residenza non è condizione necessaria per l'accesso al servizio). Per l'accesso al servizio è necessaria l'iscrizione, fatta salva la possibilità per il Comune di stabilire il numero massimo di partecipanti ed eventualmente la graduatoria per l'accesso che verrà redatta su criteri stabiliti dalla Giunta Comunale.
La residenza nel Comune e la condizione lavorativa di entrambi i genitori è titolo preferenziale di accesso. Ai non residenti è riconosciuta possibilità di iscrizione una volta soddisfatta la domanda dei cittadini residenti. La famiglia interessata presenta iscrizione c/o gli uffici del Comune o altro soggetto gestore incaricato.

C.R.E. 6 - 14 anni, per bambini e ragazzi appartenenti a famiglie residenti nel territorio comunale. Per l'accesso al servizio è necessaria l'iscrizione, solitamente direttamente c/o i soggetti del privato sociale che gestiscono il servizio. L'Amministrazione Comunale valuta i progetti e partecipa alla spesa sostenuta dalle famiglie mediante un sistema tariffario di contribuzione a fasce. Le attività si differenziano in base alle varie fasce d'età, sulle quali si modulano:

  • attività di tipo educativo;
  • laboratori creativo-espressivi;
  • attività ricreativo-sportive non competitive;
  • uscite organizzate all'interno dell'iniziativa.

Sia le quote di iscrizione che le quote di compartecipazione vengono stabilite dalla Giunta Comunale. Il Comune di Este provvedere direttamente o mediante affidamento a terzi alla realizzazione dei C.R.E., ovvero attribuisce contributi ad associazioni o realtà locali che organizzano le attività in collaborazione con l'Amministrazione Comunale.

 

Uffici di riferimento