Contenuto principale

Scoprire Este

Nota come la "culla dei Veneti antichi", l'antica Ateste, la città più popolata tra quelle cui una delle principali civiltà dell'Italia Settentrionale aveva dato vita a partire dal X sec. a.C.,  insediandosi nei pressi delle rive dell'Adige, deve il suo nome proprio al grande fiume (Athesis, Ateste, Este) che le scorreva accanto fino all' esondazione del 586 d.C..

Situla Benvenuti particolare

 

Grazie alla posizione di cerniera tra l'Etruria e l'Europa la città beneficiò di traffici commerciali e scambi culturali, diventando un importante centro religioso e civile le cui testimonianze si sono conservate fino ai giorni nostri grazie a scavi archeologici condotti in modo scientifico fin dal 1876 ed esposte, come quelle di epoca romana, nella sede del prestigioso Museo Nazionale Atestino istituito nel 1887.