Contenuto principale

Triennale della Ceramica

CERAMICA AL CENTRO è un evento a cadenza triennale che si svolge nella città di Este  in cui la ceramica è protagonista tra arte, artigianato e design

Triennale 2016“CERAMICA AL CENTRO” - Triennale della ceramica Atestina

La Triennale della Ceramica Atestina è l’appuntamento espositivo di “CERAMICA AL CENTRO”, il movimento artistico che si svolge a Este con cadenza triennale.

“Ceramica al Centro” nasce nel 2001 con la costituzione della “scuola bottega”, un’entità presso l’Istituto Statale d’Arte “A. Corradini” che ha lo scopo di incrementare la formazione professionale artistica dei giovani; aderiscono a questo progetto alcuni ex-studenti del “Corradini”. “Ceramica al Centro” qui è concepita come “oggetto attivo” del confronto tra le professioni tradizionali di arte e artigianato con quelle innovative del design. Con precisi obiettivi, i giovani si ritrovano a lavorare insieme in un percorso di formazione artistica autogestito, ma aperto alle collaborazioni esterne con i designers e con le manifatture del settore ''ceramica'' del territorio che, in questo momento a Este, sono impegnate a sostenere un mercato produttivo sempre più esigente e globalizzato.

Nel susseguirsi delle varie edizioni della Triennale la città di Este riesce a coinvolgere artisti e designers di fama internazionale, a partire da Federica Marangoni, artista di Venezia, che si affianca in modo stabile nella progettazione degli eventi della Triennale di Este. Interessanti sono le tematiche di lavoro assegnate sia ai giovani artisti partecipanti sia alle “grandi firme” del design, tra le quali ricordiamo Pino Castagna, Riccardo Licata, Michele De Lucchi, Ugo La Pietra, Ottavio Missoni, Matteo Thun, Ultra Violet, Krizia, Kazuhiko Tomita e Giuliana Di Camerino. Il 2001 è l’anno di “Ceramica al Centro oltre lo specchio”, il classico centro tavola in ceramica rivisitato con grande ironia e attualità, mentre nel 2004 si guarda a “La casa di ceramica – concretamagia”. Nel 2007 il tema diventa un invito: “A cena con Isabella d’Este”, coinvolgendo la celebre mecenate d’arte del rinascimento che di servizi ceramici se ne intendeva! Nell’edizione del 2010 si decide di uscire all’aperto con “opere di arredo urbano”; oltre alla mostra dei prototipi di tanti giovani allievi dello Iuav di Venezia, del Politecnico e del NABA di Milano, nascono dalle proposte dei “big del design” le realizzazioni a grandezza naturale che invadono la città. Sono il “Monumento al tempo” di Lella e Massimo Vignelli, i vivaci “Cones of peace” di Liliane Lijn, la grande sfera dell’estense Gastone Primon e la misteriosa “Voliera di farfalle” della stessa Federica Marangoni.
Le opere e i progetti di “Ceramica al Centro” diventano nel tempo una vera collezione che è ospitata in mostre straordinarie: a New York nel 2008 e nel 2009 alla Triennale Design Museum di Milano.

L’ultima edizione della Triennale della Ceramica Atestina, realizzata nel 2013 presso il grande chiostro della già “Fondazione dell’Accademia dell’Artigianato di Este” è una riflessione sul percorso contemporaneo della ceramica di Este e del Veneto. Di rilevante importanza ed impatto la mostra del contatto antico - moderno dei Tasca al Museo Nazionale Atestino.

Per la nuova edizione della Triennale di Este 2016 non mancherà la presenza di grandi maestri della ceramica e ancora di giovani che si confronteranno con le loro opere e istallazioni all’aperto, nella splendida scenografia dei Giardini del Castello di Este. Il tema “Fiori e frutti di terra” si carica così di profonda suggestione per la stessa materia da cui nasce la ceramica. (Testi di Antonio Cornacchione)

Terrecotte CinesiTERRECOTTE CINESI, grandi sculture dalla 48^ Biennale di Venezia

9 luglio - 11 settembre 2016 - Este - ex-Pescheria Vecchia, Via Massimo D'Azeglio 11
- Inaugurazione: sabato 9 luglio 2016 alle ore 18.00
- Sabato 30 luglio alle ore 18.00: Il salvataggio delle grandi sculture, dialogo con Alessio Tasca e Lee Babel

Dalla 48^ Biennale di Venezia arrivano queste straordinarie sculture a grandezza naturale realizzate dall'artista cinese Cai Guo-Qiang con le quali vinse il Leone d'Oro, primo premio dell'Esposizione Internazionale d'Arte di Venezia.

Le statue, realizzate in argilla per l'installazione temporanea e destinate alla distruzione, furono salvate dagli artisti Alessio Tasca e Lee Babel, colpiti dalla loro straordinaria forza plastica ed espressiva. Portate a Nove (VI), furono cotte in forno ceramico e trasformate in terrecotte dal caratteristico color rosso.

La mostra é aperta con ingresso libero nei seguenti orari: martedì dalle ore 18.00 alle 21.00; da mercoledì a domenica dalle ore 09.30 alle 12.30 e dalle ore 18.00 alle 21.00; i giovedì di luglio fino alle 22.00

 

Triennale 2016

 

Gli appuntamenti da non perdere dal 17 settembre al 16 ottobre:

- installazioni ceramiche di Alfredo Dal Santo e Enrico Stropparo ai Giardini Pubblici;
- mostra dei borsisti della Fondazione Roi nella sala espositiva all'ingresso principale del Castello (tutti i giorni dalle ore 9,30 alle 12,30 e dalle 15 alle 19)
- esposizioni delle manifatture della ceramica di Este nelle vetrine del centro

 

 

 

24 settembre, 01 e 08 ottobre ore 16.30 e 17.30
Laboratori didattici per bambini in centro storico

02 ottobre ore 16
Visita guidata tematica al Museo Nazionale Atestino

23 e 30 settembre, 08 ottobre ore 10.30
Visite guidate alle manifatture della Ceramica

14 ottobre ore 16.00 Sala Consiliare – Palazzo Municipale
Finissage e premiazione concorso

Segui tutti gli eventi sulla pagina Facebook della Triennale