Contenuto principale

Inoltre

Associazione Città Murate del Veneto

Associazione Città Murate del VenetoLa Città di Este aderisce all'ASSOCIAZIONE CITTA' MURATE DEL VENETO nata nel 1997, con il patrocinio della Regione Veneto, con lo scopo di promuovere iniziative volte alla loro conoscenza, tutela, salvaguardia, conservazione e valorizzazione. Visita il sito

Città Gemellate

Chi è interessato a rimanere aggiornato sulle attività che coinvolgono le città gemellate, può contattare il Comitato per i Gemellaggi di Este e richiedere il servizio di Newsletter inviando un'email a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.   oppure seguendo la pagina Facebook ufficiale

La Città di Este é ufficialmente gemellata con le Città di:

FlagF

 

 

Pertuis in Francia

 

FlagD

 

Bad-Windsheim in Germania

 

FlagHU

 

 

Tapolça in Ungheria

 

FlagGB

 

Leek in Inghilterra

 

FlagCR

 

 

Fiume in Croazia

 

FlagPal

 

 

Un gemellaggio di natura spirituale e religiosa, ma anche istituzionale é stato siglato con Betlemme – Palestina

 

Flag of the United States Pantone.svg

 

 

Un patto di amicizia é stato siglato con Frederiksburg, VA - Stati Uniti

Gemellaggi 

La Festa Europea che il Comune di Este organizza ogni anno è un appuntamento tradizionale che celebra l'amicizia e la collaborazione con le nostre città gemellate: Leek (GB), Pertuis (F), Bad Windsheim (D), Rijeka-Fiume (HR), Tapolca (H), Betlemme (PS) e Fredericksburg (USA).
Quest'anno la Festa prevede un'edizione speciale, interamente dedicata al progetto "United in Diversity" finanziato dall'U.E., all'interno del programma internazionale "Europe for Citiziens".
Il programma  è molto ricco e comprende momenti conviviali, dibattiti, visite, concerti e spettacoli. La cittadinanza è invitata a partecipare attivamente e l'invito è esteso ai cittadini dei comuni limitrofi di Este.

 

Programma United in Diversity:

28 settembre 2017
Arrivo delle delegazioni straniere a Este

29 settembre 2017
ore 18:00 Sala Nassiriya, Vicolo Mezzaluna: presentazione delle delegazioni, presentazione del progetto, discorso dei capi delegazioni, distribuzione di materiale informativo, presentazione dei risultati preliminari lavoro di gruppo
ore 20:00 – Patronato SS Redentore: Cena ''I sapori d'Europa''

30 settembre 2017
ore 09:00 – Sala del Castello: Inaugurazione della Mostra ''I Padri Fondatori dell'Europa''
ore 10:30 - Chiostro degli Zoccoli, Via M. Francesconi 2: Incontro con le Istituzioni Europee sul tema ''Europa con o senza l'Unione Europea? Quali prospettive?'' Presentazione del Rapporto 2017 Cittadini Europei, con approfondimenti sulle elezioni del Parlamento Europeo e sulla svolta del 2014. Firma solenne di un appello all'Europarlamento per il consolidamento dell'Unione fra gli stati membri.
ore 17.00 – Sala del Consiglio Comunale - Saluto ufficiale del Sindaco e del Presidente del Consiglio Comunale alle delegazioni straniere. Concerto del complesso musicale “La Mandolinistica” di Fiume.
ore 18:00 – Piazza Maggiore: cerimonia dell'alzabandiera ed esecuzione degli inni nazionali con la partecipazione dell'Associazione Scout e delle Associazioni Sportive cittadine
ore 22:00 – Piazza Maggiore – EuroYoung: la musica incontra i giovani europei

1 ottobre 2017
ore 10:00 – Museo Nazionale Atestino: Visita guidata tematica: "D'ambra, di bronzo e di ferro: dagli albori dell'Europa ad Este, crocevia di civiltà"
ore11.30 Castello Carrarese: rievocazione storica ''Alla Corte degli Estensi", conferenza sulla Casa d'Este con proiezione cortometraggio, visita alla Torre del Soccorsoe al museo medievale.
In serata rievocazione della conquista di Este da parte di Ezzelino ed incendio della Torre del Soccorso.

2 ottobre 2017
ore 10:00 conclusione del Progetto, incontro dei capi-delegazione per la programmazione di progetti futuri.

Nei giorni dedicati a UNITED in DIVERSITY si svolge il Contest Fotografico: ''Obiettivo sull'Europa''

N.B: L'ospitalità degli amici provenienti dalle città gemellate è organizzata nelle famiglie che offrono accoglienza: chi desidera ospitare ragazzi o adulti stranieri può comunicare la propria disponibilità al Comitato per i Gemellaggi.