Contenuto principale

"Este in Musica" Cartellone musicale 2018

Este in musica LOGO

Dal 13 aprile 2018, in siti storico-culturali della città, in collaborazione con:

- Associazione Devota & Affettuosa

- M° Luca Paccagnella

- Amici della Musica di Padova

Questo nuovo cartellone, denominato “Este in Musica”, nasce dalla volontà di dare un giusto riconoscimento alle numerose iniziative promosse nel nostro territorio dalle associazioni culturali.
Dodici appuntamenti, per la prima volta riuniti in un unico calendario, che ci accompagneranno da aprile a dicembre alla scoperta di grandi compositori, quali Bach, Vivaldi, Schubert e Brahms, passando attraverso il folklore Latino-Ispanico, fino alle musiche da camera.
I luoghi sono quelli della nostra amata Città, dal Municipio al Museo Nazionale Atestino, ai chiostri di San Francesco e delle Consolazioni: contenitori architettonici straordinari e prestigiosi nei quali mettere in scena questi incontri musicali.
Un viaggio che ci auguriamo possa coinvolgere e appassionare sempre più i cittadini, tanto da diventare una rassegna annuale attesa. ‘Este in Musica’ ha proprio questa ambizione: diventare nel tempo una rassegna consolidata, apprezzata e di richiamo!
Buona musica a tutti!

Il sindaco Roberta Gallana

Vedi qui il programma del concerto dell'11 novembre 2018: "La grande guerra. Tra suoni e parole... per non dimenticare"

Locandina del concerto del 16 novembe 2018: "Sonate italiane per violino e basso continuo"

Vedi qui il programma del concerto di domenica 2 dicembre 2018 al Museo Nazionale Atestino nella rassegna "The sound of stone - Architetture sonore"

 

Calendario Este in musica 2018

Clicca qui per scaricare l'intero pieghevole

Informazioni  Ufficio IAT- via G. Negri, 9/a
da martedì a venerdì 9.30-12.30 – 16.00-19.00
sabato e domenica 9.30-15.30: t. 0429 600 462 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Coordinamento  Settore Cultura e manifestazioni: t. 0429 617 573-4-6 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il programma potrà essere soggetto a variazioni