Contenuto principale

Notice
  • Lack of access rights - File '/cache/0/60144062cbe386a4630f80f9133ea2b2.png'
  • Lack of access rights - File '/cache/0/60144062cbe386a4630f80f9133ea2b2.png'
  • Lack of access rights - File '/cache/0/60144062cbe386a4630f80f9133ea2b2.png'
Lunedì, 01 Aprile 2019 12:02

IL '700 TRA TIEPOLO E FARINELLI - Incontri d'Arte e Concerti al Museo Nazionale Atestino

01

In occasione della mostra "GIAMBATTISTA TIEPOLO e i protagonisti dell'incisione veneta del Settecento", il Comune di Este e il MiBac, in collaborazione con la Diocesi di Padova e la Parrocchia di Santa Tecla, propongono tre incontri d'arte e due concerti, che avranno luogo presso il Museo Nazionale Atestino.

700 tra Tiepolo e Farinelli box

«L'esposizione-evento allestita al Museo archeologico, è l'omaggio di Este a Giambattista Tiepolo e al capolavoro che l'artista realizzò per il Duomo 260 anni fa, Santa Tecla intercede per la liberazione della Città dalla peste. La mostra offre soprattutto l'occasione di conoscere una tecnica artistica raffinata come l'incisione, attraverso le opere dei grandi interpreti dell'arte veneta dell'ultimo secolo di vita della Serenissima, quali: i Tiepolo, Piazzetta, Ricci, Bellotto, Canaletto.
Questo calendario di appuntamenti al Museo Nazionale Atestino rappresenta quindi una ulteriore occasione di incontro, conoscenza e approfondimento delle tecniche artistiche, dei maestri veneti e soprattutto della cultura del Settecento. E' infatti anche l'occasione per riscoprire la figura di un compositore e operista estense, Giuseppe Farinelli, nel 250° dalla nascita. Un viaggio che ci auguriamo possa coinvolgere e interessare molti appassionati della nostra arte». Roberta Gallana, Sindaco di Este.

 

 

 

 

Last modified on Lunedì, 01 Aprile 2019 12:05