Contenuto principale

Este incontra il talento 18 02 2019

"Este incontra il talento" è la micro-rassegna ideata nel 2018 dal giovane consigliere comunale Enzo Ferro e nata dalla collaborazione tra il Comune di Este, l'associazione Estensione e le associazioni della città.

Lo scopo del progetto, giunto al terzo appuntamento, è quello di organizzare incontri culturali rivolti ai giovani: i protagonisti saranno alcune eccellenze della zona, a cui verrà data l’opportunità di raccontare e far conoscere la propria esperienza professionale e di vita.

Gli ospiti della serata saranno tre eccellenze del panorama enogastronomico:

- Alberto Morello: pizzaiolo di Este, classe 1988, titolare dal 2018 della nuova pizzeria Gigi Pipa in via Corradini, dove propone pizze gourmet a base di prodotti a chilometro zero coltivati nell’orto del locale. Fin da ragazzo ha dato una mano ai genitori nella pizzeria di famiglia e nel 2008 questa sua passione si trasforma in un lavoro a tempo pieno, dopo aver frequentato i corsi professionali di farine, impasti e lievitazioni all’Università della Pizza di Molino Quaglia di Vighizzolo. Nel 2018 ha ottenuto ben tre riconoscimenti a livello nazionale: i “tre spicchi” sulla guida Gambero Rosso, il titolo di “miglior pizza a degustazione dell’anno” di Gambero Rosso per la sua creazione “Dalla Terra”, e il titolo di “giovane pizzaiolo dell’anno” secondo la guida enogastronomica de L’Espresso.

- Schizzerotto Giuseppe: gelataio di Este, classe 1967, titolare dal 2003 della gelateria Vaniglia e Cioccolato. La passione per l’arte del gelato l’ha ereditata dal padre Renzo, inventore della pannaghiaccio. Dopo aver frequentato la scuola alberghiera di Abano Terme ha lavorato nell’azienda di famiglia per poi mettersi in proprio nel 2003. Per un periodo ha insegnato all’istituto alberghiero di Montagnana e in quello di Abano. L’anno scorso la sua gelateria di via Negri ha ottenuto il riconoscimento di “luogo storico del commercio”: il negozio vanta infatti settant’anni di attività.

- Nicola Innocenti: birraio di Este, classe 1979, titolare dal 2010 del Birrificio Estense. Iniziata come hobby, la produzione di birra è diventata la sua professione. Nel 2006 si è laureato in Scienze e tecnologie alimentari alla facoltà di Agraria dell’Università di Padova. Fino a una settimana fa la sede operativa della sua attività era Montagnana, adesso invece sta trasferendo la produzione a Este, città che ospita sia la sede legale, sia il brew pub, affacciato su piazza Maggiore.

L’incontro è in programma lunedì 18 febbraio, a partire dalle 21, nella Sala consiliare del Comune di Este, in piazza Maggiore 6. Modera la serata la giornalista Maria Elena Pattaro. I tre ospiti racconteranno la loro esperienza professionale e di vita in un’intervista dai toni informali in cui il pubblico potrà intervenire con domande e curiosità.

Locandina Morello Schizzerotto Innocenti 18 02 2019

Lunedì, 11 Febbraio 2019 13:30

Cineforum Este 2018\2019 - 2° ciclo

 2. ciclo 2018 19 BANNER2

Al Cinema Teatro "Giuseppe Farinelli" di Este dal 12 febbraio al 23 aprile 2019.

In collaborazione tra Veneta Cinema e Teatri srl e l'associazione Non solo Spettatori, con il patrocinio del Comune di Este.

loc cineforum este 2018 19 2 ciclo 3

 

Scarica qui il programma completo

Tessera-abbonamento per 10 ingressi € 30,00 - Ingresso singolo € 5,00

Tessere disponibili presso il Cinema Teatro Farinelli (tel. 0429 2173)

Info: www.estecinema.it

Martedì, 22 Gennaio 2019 16:57

CARNEVALE 2019 A ESTE

Locandina Carnevale 2019 2

La Città di Este organizza l'edizione 2019 del "Carnevale di Este". Negli allegati gli interessati potranno trovare le condizioni di partecipazione alla sfilata dei Gruppi e dei Carri Allegorici, con tutta la necessaria documentazione.
Per i Carri Allegorici, termine di presentazione della documentazione è il 29 gennaio 2019.
Per i Gruppi Allegorici, il termine è fissato il 22 febbraio 2019.

ALLEGATI:

Assunzione responsabilità PDF

Comunicazione conto dedicato PDF

Criteri partecipazione Carnevale PDF

Modulo iscrizione PDF

 

Il Carnevale atestino, in arrivo a marzo, si preannuncia come una vera e propria conferma per la città: un evento immancabile e di grande valore aggregativo, che attrae e affascina grandi e piccini.

«Il Carnevale di Este, con la sua sfilata di carri allegorici e gruppi in maschera, è ormai un appuntamento attesissimo - afferma il Sindaco Roberta Gallana - La ripresa della tradizione storica della sfilata è tornata nel 2017, riscuotendo un grande successo tra i cittadini. Il 2018 è stato una conferma che ha reso l'evento non solo una festa ma un'occasione per creare comunità e veicolare messaggi positivi. Per il Carnevale 2019 ci aspettiamo ancor più partecipazione».

La sfilata si svolgerà domenica 3 marzo, seguendo un percorso che partirà alle 14.30 da via Principe Amedeo, proseguendo per via Principe Umberto, piazza Maggiore con sosta davanti al palco della giuria, via Matteotti, via Massimo d'Azeglio, via Garibaldi, via Cavour e nuovamente via Principe Umberto per il rientro alle 19.00. Come per gli anni scorsi, la Giuria decreterà i vincitori del Carnevale atestino stilando la classifica dei carri allegorici e dei gruppi mascherati.

«Il Carnevale di Este è diventato uno degli eventi più rappresentativi per la nostra Città – aggiunge l'assessore al turismo Sergio Gobbo – La macchina organizzativa è partita per tempo definendo le modalità di partecipazione di carri allegorici e gruppi mascherati che ieri, lunedì 21 gennaio, sono state approvate dalla Giunta comunale. Le condizioni di partecipazione hanno lo scopo di rendere l'edizione 2019 ancor meglio allestita sotto il profilo della qualità, del divertimento e della sicurezza».

Le modalità di partecipazione al Carnevale di Este, scaricabili dal sito internet del Comune, riguardano i carri allegorici e i gruppi in maschera che vogliano prendere parte alla sfilata. Per questa edizione è ammessa la partecipazione di 10 carri, che saranno selezionati da un'apposita commissione tecnica, tra quelli che si saranno candidati tramite iscrizione. La commissione valuterà la qualità artistica, i contenuti e il numero dei figuranti in maschera che accompagneranno il carro. Nel caso in cui l'Amministrazione comunale riesca a disporre di maggiori risorse, grazie al contributo di aziende sponsor, sarà possibile estendere la partecipazione a un numero maggiore di carri. Nessun limite, invece, per la partecipazione di gruppi mascherati.
Per compartecipare alle spese di allestimento dei gruppi mascherati di Este e di realizzazione dei carri allegorici, l'Amministrazione comunale ha previsto di contribuire con un piccolo premio in denaro.
Il modulo di iscrizione dei carri allegorici, scaricabile dal sito internet, andrà consegnato completo della documentazione richiesta, entro il giorno 29/01/2019 ore 18.00 presso il Polisportello o via pec ad Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. L'esito della selezione dei carri ammessi alla sfilata sarà reso noto entro il 31 gennaio.
Per quanto riguarda i gruppi che apriranno il corteo, potranno partecipare associazioni culturali e sportive, gruppi di volontari, parrocchie, frazioni e scuole composti da almeno 10 partecipanti, provenienti da Este o da altre località del territorio. Il modulo di adesione e la documentazione andranno presentati entro il 22/02/2019 ore 18.00 tramite pec o con consegna a mano al Polisportello.

 

banner 125x250 2018 01

Dal 5 dicembre 2018 al 28 marzo 2019, al Cinema Teatro Farinelli di Este

La rassegna è promossa dal Comune di Este in collaborazione con il circuito Arteven e il Teatro Stabile del Veneto, sotto l'egida della Regione e del Ministero dei Beni e Attività Culturali e del Turismo. Con la collaborazione della Società Operaia Atestina di Mutuo Soccorso.

Prevendita a Este presso il negozio DISCOMAGAZINE di Piazza Maggiore  n. 2 - Tel. 0429 3333 - e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Orari di apertura: dal lunedì pomeriggio al sabato, ore 9.30-12.30 e 15.30-19.30.

I biglietti di ciascun appuntamento saranno disponibili il giorno dopo lo spettacolo antecedente.

Clicca qui per scaricare il pieghevole generale della Stagione e le info su prezzi e prevendita, anche on line

 

Farinelli 2018 19 MANIFESTO
 
Alla Stagione del Teatro Farinelli è collegata la nuova rassegna "Teatro per Famiglie", per quattro domeniche pomeriggio al Teatro dei Filodrammatici, a partire dal 13 gennaio fino al 24 febbraio 2019, alle ore 16.00:

13 gennaio - IL SOGNO DI TARTARUGA. Una fiaba africana: adatto ai bimbi dai 3 anni

27 gennaio - MARCO POLO E IL VIAGGIO DELLE MERAVIGLIE: dai 5 anni

10 febbraio - UCCI UCCI! Pollicino e altre fiabe: dai 5 anni

24 febbraio - IL MAGO DI OZ: dai 4 anni

Teatro x Famiglie Filodramm. 2019

"Teatro per Famiglie" 2019: biglietto unico € 3,00. Vendita presso la biglietteria del Filodrammatici dalle ore 15.00 dei giorni di spettacolo.

Clicca qui per scaricare il volantino completo della rassegna "Teatro per Famiglie"

 TEST

NuOVE DESTE banner con tit

Teatro dei Filodrammatici, dal 17 novembre 2018 al 13 aprile 2019

Con il patrocinio della Città di Este

Programma:

sabato 17 novembre, "L'amore non è un pollo da spennare" con l'Ass. Cult. Villa Dolfin Boldù

sabato 24 novembre, "Otto donne e un matrimonio" con l'Ass. Cult. Villa Dolfin Boldù

sabato 8 dicembre, "La festa dei papà" con l'Ass. Cult. Villa Dolfin Boldù

Vedi qui il programma della prima parte

_________

Fuori cartellone: venerdì 18 gennaio, "Nemico di classe" con l'Ass. Cult. Amour Braque

Vedi qui la locandina

_________

venerdì 22 febbraio, "Il mercante di... Este" con l'Ass. Cult. Zagreo

sabato 2 marzo, "Foglia presa nel turbine" con l'Ass. Cult. Amour Braque

sabato 9 marzo, "Muoversi" con la Compagnia Matricola Zero

sabato 30 marzo, "La città invisibile (o Della semplicità)" con la Compagnia Matricola Zero

sabato 6 aprile, "Il giorno in cui la musica morì" con l'Ass. Cult. Amour Braque

Sabato 13 aprile, "Filottete" con l'Ass. Cult. Zagreo

Inizio ore 21.15

Ingresso 6 € - Info e prenotazioni: Cartolibreria Trevisan - Via M. D'Azeglio 9 - Tel. 338 9772080

 

Cartoline teatro 2

img1

 

img2

 
img3

 

 

 

FILODRAMMATICI 2018 LOC. ALTA

Dal 28 ottobre 2018 al 17 marzo 2019
Teatro dei Filodrammatici - Calle della Musica, 13

Iniziativa della Compagnia coop. Teatro Veneto "Città di Este" con il patrocinio e il sostegno del Comune di Este, inserita in RetEventi Cultura Veneto - "Scene d'Este"

DOMENICA 28 OTTOBRE 2018 - ore 16.30
DIESE FRANCHI DE AQUA DE SPÁSEMO di Roberto Cuppone
Compagnia Il Satiro Teatro di Paese (TV) – Regia dell’Autore

DOMENICA 11 NOVEMBRE - ore 16.30
SPIRITO ALLEGRO di Noël Coward
Compagnia Teatro Fuori Rotta di Padova – Regia di Gioele Peccenini

DOMENICA 25 NOVEMBRE - ore 16.30
LA SIGNORA MORLI, UNA E DUE di Luigi Pirandello
Compagna Gli Inesistenti-Teatro Filosofico di Padova – Regia di Mario Simonato

DOMENICA 9 DICEMBRE – ore 16.30
REGALO DI NOZZE di Valerio Di Piramo
Compagnia Camerini con Vista di Padova – Regia di Pierluigi Longo
___________________________________________________________
DOMENICA 16 DICEMBRE - ore 17.00 (fuori abbonamento)
SIOR TITA PARON
di Gino Rocca
Compagnia Teatro Veneto “Città di Este” - Regia di Stefano Baccini
Spettacolo in memoria del 25° della scomparsa di Manlio Bacco e Rino Bortoloni
a sostegno del restauro della pala di S. Tecla di G.B. Tiepolo del Duomo di Este
___________________________________________________________

DOMENICA 20 GENNAIO 2019 – ore 16.30
AL CAVALLINO BIANCO di Oskar Blumenthal e Gustav Kadelburg
Compagnia Fata Morgana di Preganziol (TV) – Regia di Fabrizio De Grandis

DOMENICA 3 FEBBRAIO – ore 16.30
LE SCOSTUMATE da Carlo Goldoni
Compagnia Sottosopra di Bagnoli di Sopra - Regia di Nora Fuser

DOMENICA 17 FEBBRAIO – ore 16.30
VILLA ARTEMISIA di Velise Bonfante
Compagnia El Canfin di Baricetta di Adria (RO) - Regia di Gianni Rossi

DOMENICA 3 MARZO – ore 16.30
IL CORNUTO IMMAGINARIO da Molière
Compagnia Teatro dei Pazzi di S. Donà di Piave (VE) – Regia di Giovanni Giusto
___________________________________________________________
DOMENICA 17 MARZO – ore 17.15 (fuori abbonamento)
QUEL PICCOLO CAMPO di Peppino De Filippo
Compagnia Teatro Veneto “Città di Este” - Regia di Viviana Larcati
___________________________________________________________

Il Teatro dei Filodrammatici intende onorare la memoria dell’attrice Antonietta Cavazzini Bortoloni (1925-2018), Presidente Onorario della Compagnia “Città di Este”, straordinaria interprete del Teatro Veneto

INGRESSO interi 8,50 € - ridotti giovani e anziani 7,00
(giovani fino a 29 anni e anziani oltre 65 anni, in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Este)
ABBONAMENTO a 8 spettacoli: intero € 68,00 – ridotto € 56,00

PREVENDITA-INFORMAZIONI Cartolibreria Trevisan - Via Massimo D’Azeglio, 9
tel.\fax 0429 2451 – 338 8870710
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.teatrovenetoeste.it - Seguici su /Fb/

Il botteghino del Teatro apre un’ora prima degli spettacoli: tel. 0429 51551 – 348 7221972

PARCHEGGI in zona Teatro: Via Olmo e /4/ Via Isidoro Alessi

Vedi qui il pieghevole della rassegna

Venerdì, 13 Luglio 2018 13:22

Più sicuri con la App 1SAFE

app 1safe

 

Positivo il primo periodo di test della App “1Safe”, l'applicazione gratuita per la sicurezza partecipata. Le segnalazioni sono la testimonianza della serietà con la quale i cittadini intendono partecipare alla sicurezza della città.
Giuseppe Raffo: «1SAFE è il canale sicuro e ufficiale per segnalare tempestivamente situazioni anomale».
Gabriele Mighela: «Dopo la fase di test che ci ha permesso di valutarne la funzionalità, ora ci attiveremo per promuoverla in modo che sia sempre più utilizzata dai cittadini».


Dallo scorso mese di marzo, primo comune in Veneto e tra in primi in Italia, Este ha adottato la applicazione “1SAFE”, che i cittadini possono scaricare gratuitamente sul proprio smartphone, per segnalare, in modo anonimo ma sicuro, situazioni di pericolo come incidenti, aggressioni, incendi, furti, persone sospette. Sempre ricordando che in caso di emergenza va data la precedenza ai numeri nazionali dei Carabinieri, della Polizia, dei Vigili del Fuoco.
Gli utenti collegati ricevono una notifica se si trovano nelle vicinanze dell'evento segnalato; tutti possono vedere le segnalazioni ma solo chi è registrato può effettuarne, contribuendo all'attendibilità delle segnalazioni altrui, confermandole o smentendole. La Polizia Locale contatta i “segnalatori” per verifiche e ulteriori informazioni. Ciò per ottenere soltanto informazioni “qualificate” ed effettivamente utili alla Polizia Locale e alle Forze dell'Ordine.
A ogni segnalazione confermata dai fatti o dalla centrale operativa, l’utente guadagna affidabilità e in futuro i suoi suggerimenti di intervento avranno un “peso” maggiore. Di contro, l’affidabilità di un utente diminuisce se le sue segnalazioni non trovano riscontro o vengono smentite da altri utenti.

A quattro mesi dal lancio di “1SAFE” gli utenti registrati sono 216 e le segnalazioni sono state sino ad ora 21, 6 delle quali, a fronte della verifica da parte della Polizia Locale, si sono rivelate non fondate. Si trattava di utenti che testavano l'utilizzo dello strumento. Tutte le segnalazioni sono state verificate dalla Polizia Locale che ha conseguentemente stabilito se e come intervenire. Il “caso” maggiormente segnalato è quello della “persona molesta-sospetta”. Nella maggior parte dei casi si tratta di auto sospette che vengono viste aggirarsi nei pressi di abitazioni o nei dintorni di quartieri.
«Il tema della sicurezza è sempre stato una nostra priorità e queste nuove tecnologie consentono all’amministrazione comunale e alla polizia locale di essere sempre più vicini alla cittadinanza - evidenzia Giuseppe Raffo, consigliere comunale con delega alla Sicurezza -. Con la app “1SAFE” si crea un canale ufficiale sicuro di mutuo aiuto, che permette ai cittadini di segnalare tempestivamente situazioni anomale e al Comune di intervenire in pochi minuti. I cittadini sono coinvolti come attori e osservatori delle dinamiche territoriali, senza tuttavia essere esposti a inutili rischi ed impropri compiti di polizia».
«Nel primo periodo di test – aggiunge il comandante della Polizia Locale, Gabriele Mighela - “1SAFE” si è confermata come importante strumento di monitoraggio e di sicurezza partecipata. Se opportunamente implementata e fatta conoscere, come ci impegneremo a fare, sono certo che si rivelerà un valido aiuto nel controllo costante del territorio».

 

locandina 1 safe

Lunedì, 09 Luglio 2018 07:51

Domande e risposte sul percorso di fusione

4comuni

PERCORSO DI FUSIONE TRA BAONE, CINTO EUGANEO, ESTE E LOZZO ATESTINO

Le amministrazioni di Baone, Cinto Euganeo, Este e Lozzo Atestino, reputandola una opportunità per le loro Comunità, hanno avviato nel mese di giugno 2018 un percorso per verificare la convenienza e l’opportunità di una eventuale fusione tra i quattro Comuni, sfruttando la possibilità fornita dalla normativa e avvalendosi di un contributo della Regione del Veneto.
La fusione potrebbe formare un unico Comune di circa 25.000 abitanti con una estensione di circa 100 Kmq.
Al fine di disporre di un quadro oggettivo di dati e informazioni utili, le quattro amministrazioni hanno commissionato ad un soggetto esterno la redazione di uno studio di fattibilità, convinte che questa sia la strada da percorrere e da proporre ai cittadini delle comunità coinvolte.
E’ però essenziale che tale percorso sia conosciuto e partecipato dalle Comunità, in modo che lo studio stesso possa essere arricchito con i contributi di tutti e che ogni dubbio o perplessità possano essere soddisfatti.
La legge prevede momenti formali di coinvolgimento (se lo studio sarà approvato dai Consigli Comunali e il Consiglio Regionale approverà l’istanza, è infatti previsto un referendum consultivo rispetto alla fusione e al nome del nuovo comune) ma le amministrazioni intendono attivare fin da subito momenti di ascolto (a breve saranno incontrate le associazioni, le parrocchie e i rappresentanti delle associazioni di categoria rappresentative dei quattro territori) e di confronto. Non appena sarà disponibile, lo stesso studio di fattibilità sarà presentato nel corso di assemblee pubbliche, in autunno.
Nel frattempo, chiunque avesse dubbi o quesiti può scrivere ai seguenti indirizzi di posta elettronica:
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
- Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..
Le domande e le risposte saranno pubblicate, in forma anonima, nella sezione del sito “domande e risposte sul percorso di fusione”.

Il Sindaco
del Comune di Baone
Luciano Zampieri

Il Sindaco
del Comune di Cinto Euganeo
Trevisan Lucio

Il Sindaco
del Comune di Este
Roberta Gallana

Il Sindaco
del Comune di
Lozzo Atestino
Fabio Ruffin

Lunedì, 18 Giugno 2018 10:07

"Incontri d'estate - Este 2018"

Incontri estate 2018

Da giovedì 21 giugno 2018

“Il libro a sogni aperti”, nel solstizio d'estate, apre il ricco cartellone atestino che si concluderà, a inizio ottobre, con la “Festa Europea”.


Il Sindaco Roberta Gallana: “La rassegna estiva si presenta quest’anno ancor più ricca di occasioni di aggregazione e socializzazione per le persone e le famiglie che restano in Città, ma rappresenta anche una ulteriore occasione per attrarre turisti e ospiti. Este propone eventi culturali ricreativi e di valorizzazione del patrimonio storico-artistico. Un programma ricco di eventi, alcuni consolidati nella tradizione della nostra Città, altri riproposti dopo il grande successo dello scorso anno, a cui si aggiungono nuove iniziative.
L’estate a Este propone appuntamenti per tutti i gusti: dal teatro al cinema, dalla lirica alla danza, dai concerti di musica rock/pop a quelli sinfonici. Non mancano le iniziative sportive, quelle commerciali e le feste popolari e folkloristiche. Ringrazio i gruppi e le associazioni del territorio che collaborano con l’amministrazione comunale per la realizzazione degli eventi, e aspetto tutti Voi per trascorrere assieme una grande stagione all’insegna della cultura e del divertimento! Buona estate, Este!
”.

Vedi qui il calendario completo!

Un ulteriore appuntamento, venerdì 14 settembre:

IL SILENZIO dett. inf. locandina

 

Coordinamento: Settore Cultura e manifestazioni, P.I., Sport
t. 0429 617 573-4-6 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Biblioteca Civica “Contessa Ada Dolfin Boldù”
t. 0429 619 044 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Informazioni Ufficio IAT - Via G. Negri 9\a - t. 0429 600 462 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pagina 1 di 2