Contenuto principale

Consigli utili per vincere il caldo

Calore

In condizioni di caldo estremo, le fasce di popolazione più colpite sono specialmente quelle che vivono nelle città, in zone con poco riparo all’ombra, in abitazioni surriscaldate e con scarsa ventilazione. Rischiano di più le persone anziane, specialmente se malate e in solitudine, che possono sviluppare rapidamente disidratazione, subire un aggravamento di patologie croniche (come quelle cardio-respiratorie), o essere vittime di un colpo di calore. Ma per affrontare il caldo dell'estate è necessario assumere delle semplici abitudini comportamentali e misure di prevenzione che contribuiscono a ridurre notevolmente le conseguenze nocive delle ondate di calore.

Da qui la necessità di fornire "buoni consigli" da rispettare sino a quando le temperature non rientreranno nella norma. Si tratta di semplici regole comportamentali in grado di limitare l’esposizione alle alte temperature, facilitare il raffreddamento del corpo ed evitare la disidratazione, ridurre i rischi nelle persone più fragili (persone molto anziane, persone con problemi di salute, che assumono farmaci, neonati e bambini molto piccoli) e, all'occorrenza, sono a disposizione alcune sale climatizzate per gli anziani : la biblioteca comunale di via Zanchi e il Centro Sociale Agrento Estense (centro anziani) in P.zza Trento nei giorni e orari riportati nell'avviso "Consigli utili per affrontare il caldo".

Oltre al servizio gratuito di Telesoccorso e Telecontrollo dell'ULSS6, attivato dalla Regione Veneto, che permette alle persone in caso di necessità, 24 ore su 24 e per 365 giorni all'anno, di mettersi in contatto con una Centrale Operativa che ne verifica i bisogni e mette in atto adeguati interventi.

Come attivare il servizio gratuito di Telesoccorso e Telecontrollo dell'ULSS6

Avviso Cittadinanza