Contenuto principale

Laboratori civici

Il progetto "For.Este: Forum per Este Sostenibile" nasce per favorire uno sviluppo sostenibile del territorio attraverso l'attivazione di un processo di gestione partecipata.

Agenda21 è uno strumento volontario che può essere organizzato e sviluppato a seconda dei bisogni e delle necessità rilevate nei singoli contesti culturali e territoriali. Le attività di "For.Este" hanno previsto la costituzione di un Forum con gli attori locali e la formazione di gruppi di lavoro a tema che, attraverso un lavoro di condivisione e di costruttivo confronto, arrivano alla proposta di azioni operative per un Piano di Azione Locale, uno vero e proprio strumento di attuazione di Agenda 21 Locale.

Le fasi di lavoro hanno previsto l'informazione e la sensibilizzazione sulle tematiche relative alla sostenibilità, l'analisi delle criticità e l'individuazione di obiettivi da raggiungere in un processo di miglioramento continuo, la loro realizzazione ed una verifica puntuale dell'efficacia della strategia intrapresa.
Nel 2009, in allegato al periodico "Tabloid", sono stati distribuiti dei questionari in città, presso le scuole, gli enti pubblici e privati maggiori, nei quartieri del centro, nelle frazioni e in molte altre località.
Il questionario conteneva una serie di domande sulla qualità e l'efficacia dei servizi che Este offre ai propri cittadini, gli aspetti di valore e le difficoltà per chi vive in questo contesto. L'elaborazione dei dati raccolti ha costituito la base di partenza per la formazione dei gruppi di lavoro e di discussione che hanno fatto emergere le esigenze reali della comunità estense.

Sono stati quasi 600 i questionari pervenuti al comune, relativi all'indagine sulla qualità della vita percepita a Este dai propri abitanti. Con l'elaborazione dei dati raccolti con il questionario si sono potuti sintetizzare i risultati ottenuti e presentati, ufficialmente con una pubblica conferenza, con gli organi di stampa territoriale.
Le opinioni espresse hanno permesso di far emergere la possibilità di determinare, con i gruppi di lavoro "laboratori civici" per analizzare, attraverso la pubblica partecipazione, gli aspetti problematici e proporre soluzioni migliorative per la qualità della vita.


questionario

Una base di partenza indispensabile per definire alcune scelte nella città, scelte dettate anche attraverso azioni semplici, come la risposta ad una domanda, ma che possono influenzare la vita di tutti.


Durante i laboratori, avviati nel 2010, sono stati esposti i risultati del questionario inviato alla cittadinanza, trattando i temi proposti per i tavoli di lavoro. Numerosi anche gli interventi sulle problematiche del traffico e della mobilità cittadina, sull'importanza della progettazione degli insediamenti abitativi, sui criteri con cui vengono stabilite le tasse dei rifiuti, sul verde pubblico.
I laboratori sono stati un'occasione importante per illustrare la nascita del concetto di sostenibilità e il percorso storico e normativo di Agenda21 Locale e gli obiettivi che il processo si pone attraverso il metodo di lavoro.

Uffici di Riferimento