Contenuto principale

Rideterminazione del canone di locazione ERP

Ufficio Competente

Casa e assegnazione alloggi

mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

c/o sede municipale - Piazza Maggiore n.6

tel.0429/617529 fax.0429/600632

dal lunedì, mercoledì e venerdì 8,30- 12,30

mercoledì pomeriggio 15,00-17,30

Descrizione

  La rideterminazione del canone di locazione di un alloggio ERP è consentita in caso di variazione in diminuzione del reddito del nucleo familiare risultante dall'attestazione ISEE.

Può presentare l'istanza l'assegnatario dell'alloggio ERP che dovrà documentare e indicare il motivo della richiesta con riferimento alla nuova situazione economica evidenziata dalla nuova attestazione ISEE.

La rideterminazione del canone sarà disposta dall'ente proprietario entro trenta giorni dall'accertamento della variazione risultante dall'ISEE.



Modalità di richiesta

Presentare la richiesta compilando l'apposito modulo

"M05 – Casa.CanoneERP" al Polisportello.

Modulistica

  M05 - Casa.CanoneERP

Documentazione da presentare

Domanda di rideterminazione del canone compilata;

Nuova attestazione ISEE ed eventuale attestazione di disoccupazione.

Termine finale

Entro 30 giorni dall'accertamento della variazione economica risultante dall'ISEE.

Costi del servizio

Marca da bollo da Euro 16,00.

Normativa di riferimento

Art. 42 comma 3° della L.R. n. 39/2017.

Responsabile del procedimento

Papa Elisa – 0429 6017529

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Responsabile del provvedimento

Dirigente Area II dott. Giorgio Bonaldo 0429/617521

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Provvedimento Espresso/Silenzio - Silenzio/Assenso - Rifiuto

Provvedimento espresso mediante comunicazione scritta del nuovo canone ricalcolato.

Tutela amministrativa e giurisdizionale